venerdì 10 aprile 2015

SERIE C1: la Young Line ospita il Rimini

La vittoria della Young Line sull'Olimpia Regium rimescola le carte di un campionato che sembrava scritto: 'Determinazione e senso di rivalsa, dopo due partite perse in extremis, ci hanno permesso di battere i reggiani, sfatando tutti i pronostici. Il campionato resta spaccato in due, con Bagnolo (nuova capolista) e Olimpia Regium in fuga e il resto delle squadre a inseguirli: i play-off, però, non sono più un miraggio. Il nostro risultato ha raddrizzato una competizione 'spenta' e consegnato al Real Casalgrandese le chiavi per il seguito' afferma il diesse Carobbi. I biancoblu ottengono un meritato successo, seppur con qualche rimpianto: 'Abbiamo finalmente fatto il nostro dovere, dimostrando nei fatti chi siamo. Resta il rammarico per i tanti punti persi, che avrebbero modificato il nostro percorso. Ci sono ancora due partite, determinanti per tante squadre. A noi servono sei punti, così come al Real Casalgrandese, per non perdere il treno dei play-off. Per il Rimini, il nostro prossimo avversario, quei punti invece sono vitali per non retrocedere. Sabato prevediamo di essere al completo, ma decisiva sarà la concentrazione: abbiamo sì vinto contro un avversario ostico, ma il Rimini all'andata ci ha dato filo da torcere' analizza Carobbi. Le sorti del campionato potrebbero rimanere in bilico fino all'ultima gara, con la sola certezza che, in caso di play-off, resterebbe disponibile un solo posto in finale. 

CAMPIONATO (11/04, ore 18.30 a Imola) :  YOUNG LINE CALCIO A 5 - CALCIO A CINQUE RIMINI

Stefania Avoni (Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)
 

Nessun commento: