mercoledì 8 aprile 2015

SERIE B: la Ma Group chiude con un "cappotto" al Real Cornaredo

In terra lombarda la Ma Group saluta con l’imbattibilità l’ormai storico campionato di serie B 2014/2015 imponendosi sul Real Cornaredo con un rotondo cappotto (0-6). Sessantaquattro punti, ventuno vittorie ed un pareggio (138 reti realizzate, 32 quelle subite) l’immacolato cammino degli uomini di Fiorentini e Pedrini da una settimana matematicamente promossi in serie A2. Il confronto vero dura un tempo: Imola a caccia di record statistici, milanesi già qualificati ai play off affinano l’appeal con quella che potrebbe essere l’ostica semifinale di Coppa Italia. Apre le danze al quinto giro di lancette Thiago Marques (0-1), il bis lo cala Vignoli due minuti più tardi su azione di contropiede tre contro due, la collaborazione di Drago è decisiva nello smarcare alla zampata vincente l’ex Kaos (0-2). Il minuto della doppietta personale del numero dieci rossoblu è il quattordicesimo: calcio d’angolo, palla a Drago sulla fascia ed assist con il contagiri per lo Zar Igor appostato sul secondo palo (0-3). Meritata gloria per le quotazioni in salita di un Fabio Drago incontenibile in questa coda stagionale, il poker è servito (0-4). Nella ripresa minutaggio corposo per il curriculum tra i “Vip” degli Under 21 Cannata e Cavina, Borges e Drago sfoderano il pass d’accesso nel prestigioso club dei bomber da “enta”: trentuno diamanti per il brasiliano, trenta con lode per l’ex capocannoniere della categoria (0-6).“Buona partita di fine campionato, centrata la volontà di dimostrare che il successo in campionato è strameritato. Compito svolto in maniera impeccabile senza grosse apprensioni, prestazione attenta ed ordinata con largo impiego dei giocatori a disposizione. Affermazione decisa per respirare nuovamente aria di competizione in proiezione della Coppa Italia di categoria a Zanè, altro obiettivo stagionale”, commenta Mister Daniele Fiorentini. Il girone B della serie cadetta emette le sue sentenze definitive: Ma Group in serie A2, il quartetto Merano-Cornaredo-Saints Pagnano-Futsal Monza ai play off, salutano la categoria gli emiliani del Futsal Bologna 2003. Il mirino del fucile rossoblu si sposta sulla Final Eight della Coppa Italia di Serie B in programma a Zanè (VI) dal 10 al 12 aprile. Debutto nei quarti di finale del trofeo nazionale previsto per venerdì 10 aprile (ore 18) contro i siciliani dell’ASD Meta Calcio a 5. In caso di risultato positivo il giorno seguente (ore 19.30) via alle semifinali contro la vincente della sfida tra i padroni di casa della Menegatti Metalli e, fatalità, proprio il Real Cornaredo. Fischio d’inizio della finalissima al Pala Zanè domenica 12 aprile (ore 19) contro la superstite degli accoppiamenti Cisternino-Sammichele e Carré Chiuppano-Cristian Barletta. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming sul sito della Divisione Calcio a Cinque.   

Real Cornaredo: Lonati, Cozzi, Bonaccolta, Arbasino, Eddassouli, Bonfà, Nunez, Migliano Minazzoli, Romanella, Marini. Allenatore: Fracci

Ma Group: Carpino, Drago, Barbieri, Cavina, Trerè, Cannata, Anderson De Santana, Borges, Gallamini, Vignoli, Thiago Marques Alcantara, Nicolò. Allenatori: Fiorentini – Pedrini

Arbitri: Bullo (Chioggia) – Ronca (Rovigo)
Cronometrista: Zanchi (Lovere)

Marcatori: 5’pt Thiago Marques (Ma), 7’pt Vignoli (Ma), 14’pt Vignoli (Ma), 19’pt Drago (Ma), fine primo tempo 0-4; 2’st Borges (Ma), 16’st Drago (Ma), fine partita 0-6.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa MA Group Imola Calcio a 5 2014/2015

Nessun commento: