domenica 8 marzo 2015

SERIE C1: la Young Line batte il Virtus Cibeno e si stabilizza da sola al quarto posto

Balducci, Ricciardelli e Valvieri
Imola, 7 marzo 2015 -  Lo scivolone contro il Real Casalgrandese non
demoralizza la Young Line, che, confortata dal campo casalingo, ha la meglio sui carpigiani. L'assenza del pivot Ferrini e dello squalificato Venturelli viene compensata da un buon lavoro di gruppo e da un Valvieri incontenibile in area ma non ripagato adeguatamente dalla sorte. I padroni di casa hanno una falsa partenza: al 5', il primo affondo del Virtus Cibeno, su tiro piazzato di Bigarelli, passa indisturbato tra le mani di Masetti, tradito dalla visuale imperfetta dietro alla barriera. Dopo alcune prove inconcludenti, la reazione imolese arriva decisa all'11': Valvieri, Valentini e Balducci scaldano i motori, per trovare il pareggio col potente diagonale dalla distanza di quest'ultimo. Al 14' e al 15' Valvieri colpisce prima il palo, poi la traversa, graziando il giovanissimo Baravelli. Stesso destino ha il tiro di Paolini, al 19': palo esterno. L'atteggiamento delle due squadre è agli antipodi: da un parte la Young Line, volitiva, che continua a spingere in attacco; dall'altra il Virtus Cibeno, attendista, che sta chiuso nella propria metà campo ma freme per ripartire. Fatta eccezione per il goal, il Virtus Cibeno è quasi assente dall'area fino al 22', quando un errore della difesa biancoblu costringe Masetti ad allungarsi a dismisura per fermare il tiro. Non è la sola azione pericolosa dei carpigiani da lì alla fine del primo tempo, ma è il contropiede di Casceglia e Nosari del 29' a far tremare il risultato. La Young Line, intanto, difesa alta e difficilmente valicabile fino al 22', persegue il tentativo di raddoppio con Paolini al 23' (parato), ma, soprattutto, con Valvieri: il laterale prova al 22', battuto dai riflessi pronti di Baravelli, poi al 27', 28' e 31'. La maledizione della porta, dopo l'ennesima traversa colpita dal giocatore al 31', viene sfatata poco dopo: complice il suo capitano, Valvieri, con un liberatorio tiro diagonale, realizza il goal del 2 a 1. Se il ritmo del primo tempo è contenuto, quello della ripresa si alza velocemente, su iniziativa degli ospiti. Il Virtus Cibeno si apre temporaneamente, ottenendo, dopo cinque minuti e un solo altro tiro (parato), il pareggio: calcio dal limite dell'area di Nosari e rete. La spinta offensiva della Young Line non accenna ad affievolirsi dopo la pausa: Valvieri, Balducci e Paolini mettono alla prova gli avversari, che cedono solo a Valentini. Al 9' Valvieri tira la punizione dal limite del campo, accentra per Ricciardelli, che mira in porta: l'Allievo Valentini, tempestivo, devia in rete davanti al portiere. Il Virtus Cibeno di nuovo si riposiziona nella propria metà campo, in attesa di tempi migliori. Nè Balducci al 10', nè Valvieri al 16' riescono ad andare oltre la minaccia: il primo testa la sua potenza di tiro dalla distanza, il secondo colpisce l'ennesimo, incredibile, palo. Dal 20' gli scontri si fanno più decisi, mentre il risultato lascia sospesi i destini di entrambe le compagini. Il Virtus Cibeno, che fa di velocità e reattività nei rientri e nelle ripartenze i suoi punti di forza, mette a ferro e fuoco la porta biancoblu fra 21' e 23'. Nei minuti successivi i cambi di fronte sono frenetici: al 26' sono Ricciardelli e Valvieri a cercare l'allungo; al 29' e al 31' sono gli ospiti a sfiorare la rete del pareggio su contropiede. Il risultato finale è favorevole ai padroni di casa, dopo una partita all'insegna della correttezza da ambo i lati (nessun cartellino) e ben diretta dalla coppia arbitrale.
 
YOUNG LINE CALCIO A 5 - VIRTUS CIBENO:   3 - 2
YOUNG LINE: Grandi, Balducci, Valvieri, Ricciardelli, Masetti, Valentini, Badahi, Paolini, Greco, Bandini, Neri. All. Vanni.
VIRTUS CIBENO: Casceglia, Cenci, Montanari, Nosari, Digiaro, Bigarelli, Malik, Storchi, Baravelli. All. Caleffi.
RETI: 5' Bigarelli, 11' Balducci, 32' Valvieri, 5' s.t. Nosari, 9' s.t.Valentini. 
ARBITRI: sig. DI GIOVANNI di Bologna e sig. PICCOLI di Cesena.
Prossimo turno - CAMPIONATO (14/03, ore 15.00 a Mordano) :  IMOLESE CALCIO 1919 - YOUNG LINE CALCIO A 5
 
Stefania Avoni (Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5) 

Nessun commento: