venerdì 26 settembre 2014

TORNEI: l'All In si aggiudica il Trofeo del Presidente

Il gruppo dei finalisti
La finalissima del Trofeo del Presidente, tenutasi al campo di Ortodonico tra All In (2 gol  Quattrosoldi, 2 Padovani, 1 Ciriello) e Araldi di Crot (2 Manuel Ferri, 1 Capelli, 1 Sarti, 1 M. Poli) termina con un pareggio, raggiunto allo scadere quando ormai tutti pensavano gli Araldi fossero spacciati. Colpo di coda che è servito a prolungare il tutto verso i calci di rigore, ma non a cambiare le sorti di quanto stava scritto: grazie a due errori contro uno dal dischetto, gli All In di Camaggi e co. arrivano per la prima volta da sei anni all'arcinota (ma dal discutibile gusto) coppa con le orecchie e gli occhi, portandosi pure a casa pettorine da allenamento e pallone. Sempre gli All In hanno poi fatto incetta di premi: Chicco Quattrosoldi si è imposto come capocannoniere, vincendo la classifica marcatori con la bellezza di 23 reti, portandosi a casa pallone e trofeo, mentre la rivelazione Rodolfo Candela ha vinto ai voti come miglior portiere, aggiudicandosi i guantoni in palio. Soddisfazione anche in casa Araldi: oltre al secondo posto che ha garantito loro un set di pettorine da allenamento, hanno visto il loro Andrea Cortesi ritirare il titolo di Miglior Giocatore, vincendo così la maglia ufficiale della nazionale keniota, e Mirco Baldazzi che si classifica secondo dietro Candela tra i migliori portieri. Terze classificate le Canaglie F.C. che pur non affrontando i Bad Boys (non pervenuti) hanno dimostrato valore e presenza, giungendo sul podio in una edizione del trofeo particolarmente di buon livello. Il loro Samuele Cavina ha poi trovato il secondo piazzamento nella classifica del Miglior Giocatore del torneo. Plauso infine va ad un altro Cavina, ma questa volta Luca, che pur militando nella squadra dei Cappuccini & Friends, ha saputo, grazie agli ottimi voti ricevuti, classificarsi terzo nella classifica dei migliori portieri, superando di poco Marco Sansavini (100% Gluten), Martino Morbini (Furie Rosse) e Alessio Glielmi (Poggio Pollino). Gli All In, in quanto vincitori, hanno diritto ad accedere alla Supercoppa del Presidente, che vedrà affrontarsi, nella pausa natalizia dei campionati, i detentori del trofeo odierno coi due volte campioni dei G.F.F. Grazie di cuore a tutti per aver reso incredibile questa immensa edizione, ci auguriamo che la stessa correttezza dimostrata in campo, possa crescere anche fuori dal campetto di calcio a 5, ad esempio facendo un salto da coloro che hanno reso possibile tutto questo, vale a dire l' Avis Imola. Al prossimo anno!
A.S Cappuccini 
Come Avis imolese voglio ringraziare l’A.S. Cappuccini per la preziosa collaborazione che ha portato alla realizzazione di un gran bel torneo carico di fair play, ma non per questo senza emozioni forti, con più di 100 partecipanti e 250 reti.
Colgo anche l’occasione per ringraziare i donatori che solo nel mese di settembre hanno effettuato 55 donazioni in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Il cardine della nostra associazione è la promozione del dono di sangue, principio altruistico che speriamo di aver infuso anche in questa iniziativa.

Alberto Di Leone
Presidente Avis Comunale Imolese

Nessun commento: