domenica 21 settembre 2014

SERIE C2: START FIVE CEDE ALLA POLISPORTIVA

Ricciardelli Marco
START FIVE - POLISPORTIVA 1980 :   1 - 3
START FIVE: Andreotti, Rensi, Sandri, Di Leo, Ricciardelli, Dal Monte, Livera J, Livera, Marcorello, Mascia, Silvestrini, Pastore. All. Iosca.
POLISPORTIVA 1980: Domeniconi, Casadei, Negosanti, Pozzati, Belletti, Babakhanov, Capuano, Bagnolini, Nanni, Cacchi, Rossi, Rosetti. All. Ermeti.
RETI: 14' Cacchi, 23' Rossi, 29' Ricciardelli, 26' s.t. Nanni.
Imola, 20 settembre 2014 -  Si dovrà ancora aspettare per vedere esultare i ragazzi di Iosca. Il salto di categoria, unito ai fisiologici tempi di rodaggio del nuovo gruppo, concorrono alla mancanza di risultati utili. La seconda giornata di campionato, dopo lo scotto della trasferta in casa dello Sporty Ravenna (ex C1), vede lo Start Five fronteggiare la Polisportiva 1980. Il quintetto di partenza conta Andreotti fra i pali, Sandri, Marcorello, Dal Monte, Livera J. E' quest'ultimo a costringere il portiere, dopo soli due minuti, alla deviazione in angolo. I successivi tentativi dei locali non impensieriscono ulteriormente Domeniconi. Al 14' l'incursione di Cacchi sulla sua fascia destra è foriera del primo goal: tiro, Di Leo devia, beffando il portiere Andreotti. Il raddoppio arriva al 23': Capuano tira, il portiere respinge, Rossi recupera e affonda il colpo. Il rischio del 3 a 0 si fa palpabile pochi minuti dopo, quando l'arbitro concede il tiro libero per il sesto fallo dei locali: Bagnolini si incarica, ma Andreotti abilmente devia in angolo. Lo Start Five cerca spasmodicamente il recupero, che arriva al 29', dopo il tiro respinto di Rensi: Ricciardelli persevera e al terzo, rabbioso, tiro, insacca. Lo Start Five inaugura la ripresa con Andreotti, Di Leo, Dal Monte, Mascia e il capitano Marcorello. Al 2' minuto c’è il primo fallo dello Start Five: tira Babakhanov (che verrà ammonito dopo poco) e Andreotti respinge. Al 14' Rensi vince un rimpallo e si presenta davanti al portiere: parato. Al 21' Livera J si fa pericoloso: tira e Domeniconi devia in angolo. A pochi minuti dalla fine la Polisportiva 1980 mette in sicurezza il risultato: angolo battuto da Rossi, Nanni taglia l’area in velocità, realizzando il goal del 3 a 1 per i suoi. Lo Start Five perde per mancanza di concentrazione, di slancio agonistico e, anche, di fortuna. Ben lontano dall'esprimere il proprio potenziale, il gruppo di Iosca dovrà lavorare per amalgamare giovani ed esperti, debuttanti e veterani. Ma il tempo, per una volta, non è tiranno.
Prossimo turno (27/09, ore 15.00 a Igea Marina) :  FUTSAL BELLARIA - START FIVE

Massimo Ferri/Stefania Avoni
(Dirigente Start Five - Ufficio Stampa Start Five)   

Nessun commento: