martedì 12 agosto 2014

L'INTERVISTA: Young Line, Andrea Balducci: "Credo fortemente nei valori della società"

Andrea Balducci
Un altro tassello nel mosaico della Young Line allenata da mister Leonardo Vanni.
Proviene ancora da Ravenna il giocatore che è chiamato a puntellare la difesa biancoblu. Risponde al nome di Andrea Balducci e si presenta ai supporter imolesi.
Come si è svolta la trattativa con la Young Line?
“La trattativa è stata lunga, poiché ho ricevuto proposte da squadre di categoria superiore. Alla fine ho accettato l'opportunità della società imolese, anche grazie alla presenza nello staff dirigenziale di Carobbi, che mi ha allenato in Rappresentativa'”.
Perché hai accettato la proposta?
“Ho accettato questa proposta in quanto credo fortemente nei valori della società imolese, sempre pronta a investire sui giovani e farli crescere nel loro percorso calcistico”.
Quali obiettivi ti hanno prospettato?
“Gli obiettivi che ci siamo preposti sono stati chiari fin da subito: costruire una squadra giovane e unita che puntasse, mi correggo, raggiungesse il vertice della classifica”. 
Cosa lasci e cosa porti dietro da Ravenna?
“A Ravenna lascio la squadra con la quale sono cresciuto, cambiato, migliorato e tutte le persone che fino ad ora hanno creduto in me. Porto con me l’esperienza acquisita da quattro anni a questa parte e due grandi compagni di squadra con i quali sono pronto ad iniziare una nuova avventura”.
Che caratteristiche hai come giocatore?
“Se dovessi autodefinirmi potrei dire di essere un giocatore con caratteristiche principalmente difensive. In campo cerco di sfruttare al meglio le mie doti fisiche e per come sono fatto, ci metto passione e raddoppio le forze quando tutti vogliono buttarmi giù”.
Cosa prometti ai tifosi imolesi?
“Ai tifosi imolesi prometto di sudare e lottare con forza d’animo per la maglia che vesto dalla prima all’ultima partita. Ci metto tutto me stesso e spero di non deluderli”.
Vuoi aggiungere qualcosa?
“Non vedo l’ora di iniziare”.

Mirko Melandri
Ufficio Stampa Young Line Ca5

Nessun commento: