venerdì 22 agosto 2014

L'INTERVISTA: Serie D, Sporting Castel Guelfo, Luca Degli Esposti: "Il segreto del gruppo è l'amicizia"

Luca Degli Esposti
Lo Sporting Castel Guelfo riparte di slancio nel nuovo campionato di serie D
dopo una stagione tra alti e bassi. Tra i primi c'è certamente il rendimento di Luca Degli Esposti, ex Young Line, con cui facciamo una bella chiacchierata.
Con la nuova stagione alle porte, Luca dove giocherai?
"Nella nuova stagione alle porte giocherò nuovamente allo Sporting Castel Guelfo in serie D".
Perché hai accettato la proposta dello Sporting?
"Ho accettato la proposta dello Sporting perché innanzitutto la scorsa stagione mi sono trovato benissimo sia con il mister che con i compagni, e, in aggiunta, mi hanno dimostrato molta fiducia vista la tanto cercata riconferma per la nuova stagione imminente".
Quali sono gli obiettivi di quest'anno?
"Gli obiettivi di quest'anno saranno quelli di migliorare sia individualmente che come amalgama di gioco e di cercare di agguantare i playoff, che lo scorso anno ci sono sfuggiti per pochi punti".
Quale sarà il tuo ruolo, oltre a quello che occupi in campo?
"Il mio ruolo sarà legato quasi totalmente alle prestazioni in campo per portare la mia esperienza e le mie doti d'attacco al servizio della squadra".
Che tu sappia, la squadra cambierà parecchio?
"La squadra per la prossima stagione non cambierà tantissimo. Per quello che so la società sta lavorando per portare qualche innesto di qualità e di esperienza per permetterci di lavorare ancora più intensamente e migliorare il nostro gioco".
Qual è stato sinora il segreto di questo gruppo?
"Il segreto di questo gruppo penso sia la lunga amicizia che lega parecchi componenti della squadra e l'armonia che c'è tra lo staff dirigenziale e lo spogliatoio".
Da un punto di vista personale cosa prometti ai tifosi?
"Ai tifosi guelfesi prometto di lavorare sodo per il bene della squadra e di migliorare ancora sia dal piano fisico che realizzativo".
Vuoi aggiungere qualcosa?
"Direi che non c'è altro da aggiungere se non "Forza Guelfo"".

Nessun commento: