domenica 27 luglio 2014

L'INTERVISTA: Young Line, Daniele Valvieri: "Progetto e offerta interessanti"

Daniele Valvieri
Imola, 27 luglio 2014 - La convocazione in nazionale under 21, la militanza nella
Rappresentativa regionale e il triennio al Ravenna in serie C1. Senza dimenticare la formazione nella scuola per eccellenza del Kaos. Il curriculum di Daniele Valvieri, classe ’93, non lascia adito a dubbi sulle qualità del laterale con propensione anche al ruolo di universale. Valvieri, fresco di vittoria al Torneo Cicceria al Casatorre di Castel San Pietro, con la squadra del Valore Consulting fa due chiacchiere sulla nuova avventura.
Come è nato il contatto con la Young Line?
“La società biancoblu mi ha contattato e, visto che nel suo staff, ha un grande come Alberto Carobbi, la cosa mi ha fatto molto piacere”.
Cosa ti ha spinto ad accettare?
“Mi ha spinto ad accettare il progetto che si prospetta molto interessante e di sicuro l'offerta anch'essa interessante”.
Che obiettivi ti ha prospettato la società?
“La società mi ha prospettato di lottare al vertice e quindi un grande risultato da raggiungere”.
Quali sono le tue caratteristiche come giocatore?
“Sono un giocatore offensivo e la mia caratteristica è l'uno contro uno”.
Cosa puoi dare alla squadra in base alla tua esperienza anche se sei molto giovane?
“Nonostante sia giovane spero di dare l'aiuto necessario a centrare l'obiettivo della squadra”.
L'esperienza a Ravenna cosa ti ha insegnato?
“L'esperienza a Ravenna mi ha fatto crescere sia come giocatore sia come persona”.

Mirko Melandri
Ufficio Stampa Young Line Ca5

Nessun commento: