sabato 12 ottobre 2013

SERIE B: debutto col botto per la Ma Group, Cus Ancona travolto

8-3
MA GROUP: Grandi, Pasini, Barbieri S., Munari, Trerè, Barbieri I., Frau, Borges, Grelle, Capecce, Conti, Righini. All. Fiorentini.
CUS ANCONA: Scarano, Pierigè, Magrini, Del Greco, Giacomini, Ricordi, Mascambruni, Junior, Lamedica, Vittori. All. Carletti.
Arbitri: Bertolo di Pordenone e Hager di Trieste. Cronometrista: Mazzone di Imola.
Reti: 4’ pt Capecce, 6’ pt Lamedica, 13’ pt Bartolucci, 15’ pt Munari, 16’ st Barbieri S., 19’30’’ pt Capecce, 13’ st Borges, 14’ st Trerè, 15’ st Grandi, 18’ st Junior, 18’30’’ st Barbieri S..
Note: ammoniti Trerè, Grandi, Munari, Magrini. Espulso Scarano
Imola
Marco Grandi, portiere goleador
Debutto casalingo col botto per la Ma Group che sommerge di reti il Cus Ancona. E dire che, nel primo tempo, gli ospiti erano passati in vantaggio per 2-1
prima di subire la reazione rossoblù. Due reti, quelle anconetane, subite per disattenzioni su cui il mister imolese Daniele Fiorentini dovrà lavorare. Comunque capitan Trerè e compagni si sono rifatti ampiamente complice la non eccezionale caratura degli avversari. Il quintetto imolese vede in campo Grandi in porta, Munari, Borges, Capecce e Trerè. Al 4’ l’Imola passa a condurre e la prima rete stagionale porta la firma del nuovo arrivo Denis Capecce. Lamedica capitalizza un errore dell’oriundo e, al 6’, pareggia. Dal 9’ all’11’i padroni di casa cercano il bersaglio con Alessandro Grelle in serie ma Scarano fa buona guardia. Al 13’ Bartolucci ribalta il risultato. Questa situazione non dura molto visto  che, due minuti dopo, Matteo Munari ristabilisce la parità con un tiro da posizione centrale. Un giro di lancette e la Ma Group torna avanti grazie a Samuele Barbieri: Munari mette in mezzo, Barbieri e Trerè prima si ostacolano, poi il capitano di tacco serve il compagno per il gol del 4-2. Prima della chiusura del primo tempo Capecce “bolla” per la seconda volta con un tiro potente a mezza altezza.
Nella ripresa gli arbitri espellono l’estremo difensore marchigiano Scarano per un fallo di mano fuori area. Al suo posto entra il collega Vittori mentre il Cus rimane in quattro per due minuti. Gli imolesi non ne approfittano ma c’è poco da attendere per i tifosi per la gioia di altre segnature. Al 13’ Capecce lancia Borges, il portiere ospite esce ma colpisce lo stesso rossoblù che vince il rimpallo e segna. Un minuto dopo capitan Trerè realizza dal centro. Nelle fila cussine entra Ricordi come uomo di movimento ma a giovarne è il portiere Grandi che con un rilancio segna un eurogol col pallone che tocca la traversa ed entra in rete. Poi il vice capitano ci prende gusto ma il montante alto ferma il secondo tentativo. Al terzo la sfera finisce alta e finisce anche il suo show. Non altrettanto quello dei padroni di casa che vanno in gol ancora con “Sam” Barbieri. Alla fine c’è spazio anche per Roberto Conti e Ilie Barbieri.

Mirko Melandri
Ufficio Stampa Ma Group Imola


Nessun commento: