martedì 25 ottobre 2022

SPORT, Volley Donne B1: Csi Clai, Benedetta Rizzo: "Abbiamo espresso il 70% del nostro potenziale"

Ottima prestazione di squadra della Csi Clai nella terza giornata del campionato di serie B1.

Schiantata Corridonia con un netto 3-0 sul parquet del PalaRuscello, risultato pesante che permette alle imolesi di conquistare con merito la seconda vittoria consecutiva tra le mura amiche e di issarsi nelle zone altissime della classifica.

Tra le tante protagoniste del match di sabato, spicca la prestazione molto solida, soprattutto in fase offensiva, di Benedetta Rizzo, uno dei pilastri fondamentali del gruppo di Nello Caliendo.

Queste le sue parole raccolte al termine della sfida:

Secondo impegno casalingo e seconda vittoria netta per 3-0. Come giudichi l’incontro con Corridonia?

Sicuramente giocare in casa ci fa sentire molto a nostro agio. Durante il riscaldamento eravamo parecchio tese, sembrava un secondo esordio dopo la pausa dello scorso fine settimana. Poi con il passare dei minuti siamo riuscite a mettere in pratica tutto quello che avevamo allenato in settimana. Siamo una squadra unita, piano piano stiamo cercando di mettere in ordine tutte le tessere del puzzle per alzare ancora il livello del nostro gioco. Stiamo lavorando davvero bene”.

Parlando delle nuove arrivate, Moretto e Cammisa subito assolute protagoniste in campo. Il loro innesto nel roster ha aumentato la vostra qualità?

Si, con loro la nostra qualità si è alzata notevolmente. Anche a livello di esperienza, la loro presenza in squadra ci aiuta tantissimo. Ci danno una grande serenità e ci permettono di avere maggiori soluzioni dal punto di vista offensivo”.

Dal punto di vista difensivo, Mastrilli su tutte. Per lei un’altra prestazione eccellente.

È atomica, una bomba di energia. Ci tiene sempre lì con la testa, è la regista della nostra seconda linea. Ci guida da dietro in ogni movimento e per me è un aiuto fondamentale. I suoi feedback durante l’incontro sono continui, e per chi gioca come centrale questi accorgimenti sono molto preziosi e stimolanti”.

Ti senti più coinvolta nel gioco offensivo rispetto alla scorsa stagione?

Non credo. Alla prima di campionato ho attaccato poco, oggi qualcosina in più. Il nostro gioco è molto vario, la palla viene smistata parecchio fra i vari attaccanti, sia di prima che di seconda linea. Se fossi una delle nostre avversarie, credo farei davvero molta fatica a difendere. Attacchiamo con delle buonissime percentuali e i punti vengono divise tra tutte le giocatrici in campo. Siamo molto contente di questo”.

Dopo due incroci nel precampionato, domenica prossima in programma il derby a Cesena. Che partita sarà?

Loro sono una squadra molto potente e testarda. Gli incontri del pre-campionato non sono stati degni della nostra squadra e immagino che anche loro abbiano avuto un’evoluzione in positivo nelle ultime settimane. Quindi stavolta sarà tutta un’altra storia. Tante di loro le conosciamo bene, sarà una partita combattuta e molto sentita da entrambe le formazioni. Dobbiamo riproporre lo stesso livello di gioco delle prime due uscite”.

Fino a questo momento, quanta della vostra potenzialità è stata espressa?

Direi il 70%”

I risultati, che sabato sono arrivati dagli altri campi, continuano a lasciare intendere che il valore di Csi Clai possa essere quello di una squadra di alta classifica.

Csi Clai, anche se al terzo posto, rimane l’unica squadra a punteggio pieno. Infatti, ha vinto ma in cinque set la VTB Bologna sul campo del Mosaico Ravenna Volley in quello che era il primo scontro al vertice della stagione. Le ravennati, infatti, seguivano ad una sola lunghezza, e rimediano la prima sconfitta.

Altra partita molto interessante per cercare di dare conferma al valore di questa Clai, è la partita di Campagnola Emilia, dove la Lucky Wind Trevi conquista altri tre punti contro Tirabassi & Vezzali, e si riporta tra le prime della classe, nonostante la netta sconfitta subita a Imola nella prima giornata.

Continua a sorprendere in negativo il Clementina 2020 che perde nettamente 3-0 a San Damaso e rimane inchiodata in fondo alla classifica senza punti con tre partite giocate. Per San Damaso è la prima vittoria, grazie alla quale riesce ad agganciare il plotone di centro classifica e a togliersi dalla zona retrocessione.

Vince in trasferta in 5 set l’Elettromeccanica Angelini Cesena sul campo di Castelnuovo Rangone del Volley Modena. È il primo punto in classifica per le modenesi dopo la sconfitta in casa contro Altino nella prima giornata, e quella in trasferta a Corridonia della settimana scorsa. Per Cesena è già la seconda vittoria al tie-break che la costringe a rimanere nella pancia del gruppo.

Rimane ferma sul fondo della classifica senza punti, ma con solo due partite giocate, anche la Pieralisi Jesi che perde 3-1 in casa contro Altino. Per Altino una vittoria che vale il secondo posto dietro VTB e la candidatura alla lotta per tornare in A2.

SERIE B1 FEMMINILE, GIRONE D

RISULTATI TERZA GIORNATA

Ravenna - Vtb Bologna 2-3

San Damaso - Clementina 3-0

Modena - Cesena 2-3

CSI CLAI IMOLA - Corridonia 3-0

Jesi - Altino 1-3

Campagnola - Trevi 1-3

Riposa: Forlì

CLASSIFICA

Vtb Bologna 8

Altino 7

CSI CLAI IMOLA 6

Trevi 6

Ravenna 6

Campagnola 4

Cesena 4

Forlì 4

Corridonia 4

San Damaso 4

Modena 1

Jesi 0

Clementina 0


Ufficio Stampa Csi Clai Imola


Nessun commento: