martedì 16 ottobre 2018

SPORT, Calcio a 5: domani la Coppa della Divisione contro Reggio Emilia

William Radesco
Imola, 16 ottobre 2018 – "Cosa mi è piaciuto di più sabato? La nostra reazione, immediata e decisa, alla rete subita. Cosa, invece, di meno? L'approccio alla partita: siamo ancora troppo deboli." WILLIAM RADESCO, il più giovane del gruppo titolare rossoblu, ha le idee chiare sui pro e sui contro della trasferta contro il Vicenza, chiusasi con un importante 8 a 1 in favore dell'Imolese Kaos. "Ancora una volta è servito uno 'schiaffo' per stimolare concentrazione e cattiveria agonistica. Abbiamo pareggiato dopo pochi secondi e allungato altrettanto in fretta, ma il rischio è stato troppo alto: non tutte le squadre ci concederanno il recupero. Nella ripresa, dopo il crescendo del primo tempo, ci siamo accontentati e siamo calati: difficile comunque, per il Vicenza, riprendere le redini dopo il 6 a 1." Il turno infrasettimanale vedrà i rossoblu impegnati, in Coppa della Divisione, contro la squadra di mister Margini, nata dalla fusione fra le due società di punta di Reggio Emilia: "L'OR Reggio Emilia, che già l'anno scorso ha raggiunto i play-off di B, si è ulteriormente potenziata, con l'inserimento di alcuni giocatori di spessore. Sia noi che loro vorremo proseguire l'avventura in Coppa, per cui - prosegue il pivot rossoblu - prevedo un match molto combattuto." Un'Imolese Kaos che, ancora impossibilitata a schierare gli infortunati Liberti e Amarante, dovrà tenere alta la guardia: "Contro la Giesse Canottieri Belluno si è reso evidente che basta poco per mettere in pericolo l'esito di una gara. Non bisogna mai distrarsi, né accontentarsi, ma alzare, sempre di più, l'asticella: è solo così che si centra l'obiettivo."

Prossimo turno – Coppa della Divisione (Imola, 17/10, ore 20.00): IMOLESE KAOS 1919 – OR REGGIO EMILIA C5

Stefania Avoni

Ufficio Stampa Imolese Kaos 1919

Nessun commento: